Filtra per

Biologico

Biologico

Monocultivar

Monocultivar

Prezzo

Prezzo

  • 7,00 € - 19,00 €

I migliori Oli Extra Vergine d'Oliva dalla Puglia

La più ampia selezione di oli extra vergine di oliva spremuti a freddo dalla Puglia. Con Muraglia , Galantino, Intini, Sabino Leone e altri produttori abbiamo nel nostro negozio online una vasta gamma di oli extravergine di oliva di alta qualità dai migliori produttori pugliesi.

Continua a leggere

Filtri attivi

La Puglia ha la maggiore produzione di olio d'oliva in Italia

Ulivo Puglia

In nessuna regione d'Italia si produce più olio d'oliva che in Puglia: a seconda dell'anno di raccolta, tra il 40% e il 50% della produzione nazionale proviene dalla Puglia. Quantità e qualità non rappresentano però una contraddizione in termini. Lo dimostrano complessivamente le quattro zone produttrici di oli extravergine di oliva a denominazione di origine protetta in Puglia: Dauno, Colline di Brindisi, Terra D'Otranto e Terra di Bari. Tutte queste hanno l'ambito marchio DOP.

Olio extravergine di oliva pugliese di ottima qualità

Le olive vengono coltivate in tutta la Puglia: dall'Appennino Dauno a nord della regione alle vaste pianure del Tavoliere e della Terra di Bari nella Puglia centrale, fino alla penisola salentina al sud.

La gamma delle varietà di olivo autoctone qui è piuttosto diversificato. Molte di esse sono distribuite solo in un'area più o meno ristretta: la Peranzana si trova principalmente nella provincia di Foggia a nord e l 'Ogliarola nell'area intorno a Bari nella Puglia centrale. La principale area di coltivazione della Coratina, originaria della Calabria, è la penisola salentina a sud. Un'altra importante varietà di oliva è la Saracena .

Quattro aree olivicole in Puglia hanno ricevuto l'ambito marchio di Denominazione di Origine Protetta dall'UE, riconoscibile dal sigillo D.O.P. rosso e giallo. Significa che tutte le fasi della produzione, dalla coltivazione alla lavorazione fino alla produzione e al confezionamento, avvengono in una determinata area geografica secondo un processo ben definito e tracciato.

Da nord a sud queste aree olivicole sono:

  • Dauno
  • Terra di Bari
  • Colline di Brindisi
  • Terra D'Otranto

I migliori produttori di olio d'oliva della Puglia: i nostri produttori selezionati

Con Frantoio Galantino e Muraglia sono rappresentati nella nostra gamma due grandi produttori di olio d'oliva della regione di Bari, mentre Intini come pezzo forte rappresenta la famosa Alberobello.

Galantino

Il Frantoio Galantino di Bisceglie, vicino ad Andria, ha saputo convincere soprattutto con il suo Olio Extra Vergine di Oliva DOP Terra di Bari. Con le sue note intensamente fruttate, da amare a pungenti e un retrogusto di carciofo e cardo, questo olio versatile è tipico della zona di Castel del Monte a nord di Bari. L'olio, che è ottenuto principalmente dalla varietà Coratina con una piccola porzione di olive Ogliarola, ha già ricevuto diversi premi, tra cui l'ambito L'Oro d'Italia .

Muraglia

Muraglia, dal canto suo, è molto conosciuto per gli orci in ceramica originali e di alta qualità che il produttore di Andria riempie con alcuni dei suoi oli extravergine per lo più monovarietali delle varietà Coratina e Perenzana. Questi originali contenitori sono un riferimento alla secolare tradizione locale della produzione di ceramica, ma il loro contenuto è anche eccezionale: gli oli d'oliva di Muraglia, con gusto equilibrato, hanno ottenuto il riconoscimento, tra l'altro, dalla Associazione Italiana dei Sommelier italiani AIS, da cui hanno ricevuto il più alto riconoscimento “5 Gocce".

Scopri l'olio d'oliva Muraglia

Suggerimenti dallo chef: ecco come gustare al meglio l'olio d'oliva pugliese

La varietà di sapori dell'olio extravergine di oliva pugliese è enorme: spazia da oli leggermente fruttati come l'Extra Vergine Classico di Intini, al fruttato medio, di cui un esempio è l'Extra Vergine Essenza Fruttato Medio da Muraglia, a oli di oliva intensamente fruttati come l'Extra Vergine DOP Terra di Bari di Galantino.

Oli di oliva pugliesi dal gusto Fruttato Intenso

Gli oli di oliva intensamente fruttati della Puglia con i loro aromi pronunciati, amari e piccanti, sono ideali per condire zuppe (in particolare lenticchie e stufati di piselli) , verdure e carne rossa. Ideali anche per condire una bruschetta appena tostata!

Ingredienti per una zuppa Zuppa
Steak Bistecca
Verdure: pomodori, cetrioli, prezzemoloVerdure

Oli di oliva pugliesi dal gusto Fruttato Medio

Con gli oli extravergine fruttato medio, spesso caratterizzati da un grande equilibrio, un piccante moderato e un vivace profumo di pomodoro ed erbe aromatiche, si può gustare al meglio il pesce, piatti di pollame, frutti di mare e insalate.

Due pesci su un tavoloPesce
Insalata con pomodori e ravanelli e un olio d'oliva finto sul tavolo Insalata
Tagliatelle con frutti di mare Pasta ai frutti di mare

Oli d'oliva pugliesi dal gusto Fruttato Leggero

Lo stesso vale per gli oli di oliva leggermente fruttati: con le loro note floreali e i sentori di agrumi, si armonizzano perfettamente con il pesce al forno, pesce alla griglia, pesce al vapore e marinato. Ovviamente non dovrebbero mai mancare in nessun condimento per insalate!

Olio Extra Vergine di oliva Biologico pugliese

Frutta, cereali, verdure coltivate biologicamente e i prodotti che ne derivano, stanno godendo di crescente popolarità tra i consumatori. Questo vale ovviamente anche per le olive e per l'olio extra vergine d'oliva. Non c'è quindi da stupirsi che un numero crescente di produttori stia optando per l'agricoltura biologica, e questo è anche quanto sta avvenendo in Puglia.

Nel nostro negozio online puoi trovare Oli Extra Vergine di Oliva Biologici e Olive Biologiche da produttori leader che hanno convertito completamente o parzialmente le loro attività all'agricoltura biologica. Da Muraglia con il suo Olio Extra Vergine di Oliva Essenza Bio, a Monterisi, ottimo produttore con sede ad Andria, che introduce nuovi standard con il suo monocultivar Olio Extra Vergine di Oliva Biologico Fruttato Verde Cru.

Anche Intini, da Alberobello è riuscito ad ottenere importanti riconoscimenti e vittorie in concorsi nazionali ed internazionali, con il suo Olio extravergine di oliva BIO .

Questi oli di oliva biologici possono essere riconosciuti dal marchio Bio-EU, una foglia verde stilizzata con la nervatura centrale e il bordo bianco segnato dalle stelle. Tutti i prodotti da coltivazione biologica controllata e testati e controllati nell'UE, portano questo sigillo. Ma cosa c'è esattamente dietro questo marchio?

Nel caso di prodotti a base vegetale, significa soprattutto la completa eliminazione dei fertilizzanti minerali artificiali. Per fertilizzare i campi possono essere utilizzati solo il pacciame (insieme di foglie secche, di corteccia e di stecchi che si ammucchiano per terra sotto gli alberi), il letame liquido o il concime verde. Ciò salva il terreno invece di inquinarlo. Inoltre, il divieto dei fertilizzanti artificiali significa che meno nitrati vengono scaricati nelle acque sotterranee e superficiali.

Nell'agricoltura biologica non c'è posto per i pesticidi chimici: anche la distruzione delle erbe infestanti e il controllo dei parassiti devono essere effettuati in modo naturale. Quest'ultimo in particolare si ottiene rilasciando alcuni insetti che mangiano i parassiti delle piante. Anche l'ingegneria genetica viene del tutto esclusa.

Le linee guida del regolamento biologico UE non si limitano solo alla coltivazione delle piante; requisiti speciali si applicano anche alla lavorazione: non possono essere utilizzati coloranti artificiali o esaltatori di sapidità.

Se un'azienda produce lo stesso prodotto da frutta coltivata sia in modo convenzionale che biologico, l'ulteriore lavorazione deve essere eseguita completamente separatamente.

Tutte queste misure non solo proteggono l'ambiente e la natura, ma gli alimenti prodotti biologicamente contengono anche un quantitativo considerevolmente più basso di sostanze inquinanti e residui chimici rispetto agli alimenti prodotti in modo convenzionale. In conclusione, fanno bene a te, fanno bene all'ambiente.